Breaking News
Home / Crescita personale / Successo / Come essere un leader in poche mosse

Come essere un leader in poche mosse

Directory Ospite

In questa semplice guida vediamo come essere un leader e farsi dagli altri per questo.

Ma prima chiariamo il concetto: chi è un leader?

 

Il capo (dal latino caput, “testa” per estensione metaforica) o leader (dal verbo ingleseto lead, “guidare”), in un gruppo sociale, è chi ricopre un ruolo di comando o direzione, inteso come processo d’influenza sui membri del gruppo per il perseguimento degli scopi comuni.

 

Come puoi facilmente notare il leader è una persona che si distingue all’ interno di un gruppo sociale per la sua capacità di influenzare gli altri.

Il leader infatti ricopre un ruolo fondamentale, perchè è colui che detta i tempi e i modi delle diverse azioni svolte da un gruppo sociale che persegue gli stessi obbiettivi.

Le abilità e le qualità di un vero leader sono innumerevoli qui ne vediamo alcune…

 

Come essere un leader : la sicurezza

 

sicurezza

Se vuoi essere un  vero leader devi trasudare sicurezza da tutti i pori.

Le persone infatti si fideranno di te solo se ti mostri sicuro di ciò che fai e di ciò che dici…

La maggior parte degli individui infatti hanno bisogno di una guida sulla quale scaricare le loro ansie e le loro paure.

Un uomo poco sicuro di se del resto non può infondere fiducia e conforto negli altri ne tanto meno può essere in grado di prendere decisioni di vitale importanza.

Il gruppo necessita di una guida che prenda le decisioni al posto dei singoli individui che lo compongono e che possa rappresentare una figura forte da seguire.

 

La determinazione : l’ arma principale del  Leader

 

come essere un leader

Conosci per caso un leader non determinato?

Non credo… e sai perche ti dico questo?

perche la determinazione è tutto in un Leader, senza di essa infatti sarebbe il solito personaggio chiacchierone senza arte ne parte, un buono a nulla per capirci.

Un uomo o una donna determinato e convinto delle proprie azioni, riesce a trasportare ed attrarre le persone che saranno inconsciamente spinte a seguirlo.

Una persona determinata esprime infatti gioia di vivere, abilità organizzative e fornisce alle persone la sensazione di essere convinto e fiero delle proprie scelte.

Il vero Leader è colui che non si arrende alle prime difficoltà e cerca sempre un modo per mandare le cose nel modo migliore.

Considera infatti che di solito il Leader è una persona di successo che conosce molto bene le chiavi per raggiungere i suoi obbiettivi.

Se vuoi approfondire l’ argomento ho ideato un articolo proprio al caso tuo “ Come avere successo nella vita: 3 parole chiave

Un altra caratteristica: La freddezza

 

fredezza

Un altra caratteristica che di certo un Leader non può non avere è quella di mantenere il sangue freddo anche nelle situazioni piu complicate.

Il Leader infatti per sua natura non può fare a meno di essere nel vivo della situazione  ed è colui in grado di gestire le diverse circostanze nel miglior modo possibile, per giunta senza  perdere la calma.

Essere Leader infatti pressupone un certo grado di responsabilità nei confronti degli altri componenti del “gruppo”.

La fredezza che contraddistingue la figura del “maschio alfa” permettte agli altri soggetti appartenenti al gruppo di credere meglio nelle abilità del leader.

Questo comportamento infonde in loro una grande fiducia.

Allo stesso modo il gruppo guardando la freddezza che mostra il “capo” sono portati inconsciamente a credere nelle potenzialità dello stesso leader (il suo comportamento infatti è tipico di una persona sicura dei propri mezzi ), seguendolo in ogni sua scelta.

Il Leader è colui che sa trasportare le persone sia dal punto di vista emotivo sia da quello prettamente logico e mentale.

 

Il senso della misura

 

misura

Un Capo di solito conosce e pratica il senso della misura.

Aspetta un attimo

Che cos’ è il senso della misura? cosa intedi Chris?

Mi  spiego subito…

Il senso della misura è quella particolare abilità che permette al Leader (persona di grande successo) di gestire le situazioni nel miglior modo possibile senza strafare.

Esatto proprio cosi                   …….         senza fare troppo         ……..

Il Leade infatti è colui che agisce con cognizone di casua, senza eccedere nei suoi compiti e nei suoi obbiettivi.

Certo con questo non voglio dire che il leader è uno sfaticato, ma che conosce molto bene ciò che puo dare e ciò che non può dare.

Seguimi bene

Di solito dà esattamente poco meno di quanto riceve,

so che spiegato cosi è difficile da comprendere…. dammi un’ istante

Esempio:

Un membro del gruppo porta il caffè al leader

Soggetto: “Ecco il caffè”

Leader: “Grazie”

Soggetto “Prego”

Questa come vedi è la reazione del membro del gruppo chiamato per comodità “soggetto”.

Nel caso inverso il Leader non si sarebbe dovuto sbilanciare con il “prego” finale.

Oltre perchè ,quasi privo di senso, è un gesto che puo sfociare nel servilismo

L’ esempio è banale ed estremizzato, ma rende l’ idea.

Ti aspetto nei nostri prossimi articoli

 

Chris Light

 

 

 

One comment

  1. Good way of explaining, and nice article to take information regarding my presentation subject, which i am going to present in college.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top