Breaking News
Home / Menzogne / Come scoprire chi mente : tecniche dell’ FBI

Come scoprire chi mente : tecniche dell’ FBI

Come scoprire chi mente : tecniche dell FBI

Come scoprire chi mente?

Questa è una domanda che mi viene rivolta spesso, e il più delle volte la risposta non è cosi semplice come si possa pensare

Ci sono moltissimi fattori da considerare, e la probabilità di sbagliarsi è molta, soprattutto se non si possiedono certe conoscenze

L’ obiettivo di questo articolo è proprio quello di svelare alcune tecniche e di abattere certe leggende nel mondo della psicologia

lie_to_meSe conosci la serie americana Lie to me, sai già di cosa ti sto parlando

Se invece fai parte di quella categoria che non ha mai sentito parlare di Lie to me

non preoccuparti

Oggi vedremo nel dettaglio come approcciarsi alle varie tecniche e come svelare le menzogne dei bugiardi

Senza perderci in chiacchiere entriamo subito nel vivo del discorso

 

Come scoprire chi mente : Approccio

 

 

In questo senso partiamo dalle basi fondamentali

Uno dei primi fattori che bisogna considerare, quando un novizio entra in contatto con questa “arte” è la probabilità di errore

Molto spesso questo è un vero tabù, e altrettanto spesso viene ignorato dalla maggior parte delle persone.

Le tecniche presentate qua sotto, sono vere al 100% ma devi sapere che ogni cosa va messa al suo posto

Mi spiego meglio

Quando tentiamo di analizzare il linguaggio del corpo di un bugiardo, dobbiamo tener conto di tutta una serie di fattori , che potrebbero essere molto rilevanti ai fini del risultato finale

Per esempio

Durante una conversazione, mentre noi stiamo parlando con un amico,questo toglie le mani dalle tasche e le porta al busto incrociandole!

In questo caso la psicologia (pnl) ci dice che quando una persona si comporta in questo modo, non è d’ accordo con quello che stiamo dicendo oppure prova avversione per qualcosa o qualcuno!

Adesso sulla base di questa informazione psicologica, alcuni di noi potrebbero pensare con estrema certezza che il nostro amico non sia d ‘ accordo con noi

In realtà potrebbe tranquillamente non essere cosi

pensaci un attimo!…

Non è detto che tutte le volte che portiamo le braccia al busto incrociandole non siamo d’ accordo con quello che dice una persona

Potremmo semplicemente avere freddo e potare le braccia al petto

Niente di piu semplice come vedi

Magari il tuo amico era li che si moriva dal freddo e per riscaldarsi ha avvicinato le braccia al corpo

Come puoi notare ci sono molte varianti , e non tutte sono di facile interpretazione

Per questo si dice che per leggere il lunguaggio del corpo, c’ è bisogno di una buona capacità di osservazione

In tal caso abbiamo ideato un articolo proprio su Sherlock Holmes che parla proprio di questa assurda abilità nell’ osservazione

 

3 o più segnali a tuo favore

 

comportamenti

Si ok Chris , ma allora come facciamo ad essere sicuri di quello che vediamo?

In questo caso possso dirti che la sicurezza matematica al 100% non l avrai mai, perche entrano in gioco come abbiamo visto molti fattori

Ma posso darti una dritta per aumentare le tue probabilità di successo con queste tecniche

Di solito quando si vuole osservare il linguaggio corporeo di una persona bisogna osservare 3 o più segnali specifici per quello che andiamo a cercare

Ad esempio

Vogliamo stabilire se il discorso che stiamo appena facendo, non piace alla nostra ragazza…

1° segnale

Lei, partendo dall’ esempio precedente, ha già messo le braccia conserte sul petto, ma ancora sembra voler ascoltare la nostra conversazione

Noi continuiamo imperterriti ad insistere sullo stesso argomento

2° segnale

Lei inizia a battere il piede sul pavimento senza apparente motivo (vuol dire che è infastidita)

3° segnale

Perde praticamente l’ attenzione su di noi, guardando in giro o alle persone alle nostre spalle

 

Come vedi in questo senso, c’ è poco da capire, la nostra ragazza vuole smettere di starci a sentire

L’ unica cosa che non possiamo sapere sul momento, è il perche lei si sta comportando in quel modo

Magari è solo stanca e vuole tornarsene a casa, oppure è in ritardo per un altro appuntamento!

Adesso mi dirai…

Ma perche la mia ragazza dovrebbe avere un altro appuntamento ?

E soprattuto con chi?

Questo io non posso saperlo, ma voglio darti qualche tecnicha che puo aiutarti a scoprirlo

 

Modello EAC

 

Il modello EAC, è un particolare schema, nel quale è possibile vedere tramite i movimenti oculari, quali tipo di pensiero sta formulando una persona

Mi spiego meglio

Questo modello parte dal pressuposto, che i movimenti dei nostri occhi sono collegati a particolari aree del cervello

Ogni area del nostro cervello infatti genera pensieri di natura diversa

In buona sostanza, il modello dice che osservando il movimento oculare della persona interessata noi possiamo sapere che tipo di ricordo o pensiero il suo cervello sta formulando

In questo caso è opportuna fare una distinzione

Ci sono infatti diversi tipi di ricordi : ricordi uditivi, ricordi visivi, ricordi sensoriali

e poi esiste la cosi detta costruzione di pensiero, cioè quel tipo di pensiero che viene generato da emozioni o avvenimenti passati combinati tra loro

Per dirla in parole povere la costruzione di pensiero è quel pensiero che viene generato direttamente dalla nostra fantasia (ricordo letteralmente costruito)

Questa ultima cosa che abbiamo visto è di notevole importanza per scoprire chi mente

Infatti devi sapere che, alla costruzione del pensiero corrisponde il movimento oculare in alto a sinistra

Questo movimento degli occhi rende la sua menzogna facile da scovare

Soprattutto se formuliamo la domanda “con chi sei stata ieri” proprio quando non se l ‘ aspetta

Attenzione, bisogna inoltre considerare che se il bugiardo è abituato a mentirvi non dovra costrutire un ricordo sul momento  e potra quindi tranquillamente dirvi una storia che già aveva prepartato a memoria

 

Allora Chris come faccio a capire se mente?

Niente paura per questo entra in gioco la seconda tecnica

Scoprire chi mente : studio USA

Uno studio americano infatti ha rivelato che molto spesso i bugiardi non ricordano le loro menzogne e che altrettanto spesso sono portati a dimenticarsele molto in fretta.

Lo studio hai poi confermato che il fatto di dimenticarsi spesso delle proprie bugie è tipico di chi mente spesso.

Quindi in teoria ricordandoti cosa ha detto la tua ragazza la settimana prima,alla domanda … con chi eri ieri sera? Facendo la stessa domanda tempo dopo potrai  scoprire se ti ha mentito.

In realtà esiste un modo più semplice usato dal FBI per smascherare un bugiardo

La tecnica  consiste nel chiedere al bugiardo di elencare prima in ordine tutto quello che ha fatto durante la serata e poi chiedergli di ripeterlo in senso contrario.
Posso dirti con estrema certezza che il bugiardo non riuscira mai a ricordarsi la sua storiella al contrario

Questa è una delle tante tecniche che ho testato io personalmente

Ed ha funzionato alla grande

Prova tu stesso!

Inventati una storia e poi cerca di ripeterla al contrario, partendo cioè dalla fine per arrivare all’ inzio

Qui ti metto una parte della prima stagione di Lie to me che ti mostra come funziona questa tecnicha

Stai tranquillo il video dura solo pochi minuti 😉

 

Scoprire chi mente : tecniche del FBI

 

fbi-articoloLa terza e’ molto lontana dall’ essere una tecnica degna di nota, in quanto è basata su una semplice osservazione.
Devi sapere che di norma un bugiardo costruisce una storia creando un filo più o meno logico in modo da coordinare il susseguirsi degli eventi

Facendo questo, però, il nostro bugiardo sarà portato a non aggiungere particolari alla sua storia, questo succede per due motivi

 

  1.  perche una bugia condita di particolari sarebbe troppo difficile da ricordare
  2.  perche rischierebbe di sbagliarsi invertendo letteralmente l’ ordine degli eventi

Sulla base di questi due punti , possiamo dire , in buona sostanza che se il bugiardo, racconta sempre la stessa storia a memoria ,come una filastrocca , molto probabilmente non ti sta dicendo tutta la verità.

 

 
Top