Breaking News
Home / Autostima / Sicurezza / Come vincere l’ insicurezza

Come vincere l’ insicurezza

Tutti abbiamo paure e insicurezze in questo articolo cerchiamo di vedere come vincere l’ insicurezza in pochi passi.

Se sei una di quelle persone che non riesce a parlare in pubblico o magari ha solamente una di quelle strane fobie da cui non riesce a liberarsi questo articolo fa proprio al caso tuo.

Una delle prime cose che viene insegnata nei corsi di autostima (da quattro soldi) è quella di affrontare direttamente le proprie paure senza lasciare spazio a nessun tipo di esitazione.

In realtà le nostre problematiche difficilmente sono risolvibili in poco tempo e la situazione non si presenta mai cosi facile come ci vogliono far credere…

succede infatti spesso di trovarsi davanti a delle vere e proprie incomprensioni che non fanno altro che amplificare le nostre insicurezze.

Non è certo complicandoci le cose che riusciremo a risolvere il problema.




Affrontare infatti le proprie insicurezze in maniera spudorata  non è sempre una buona idea, soprattutto se non si possiede un corretto mindset (atteggiamento mentale).

In questa guida ti spieghiamo come è possibile affrontare le tue insicurezze in pochi semplici passi


Come Vincere l’ insicurezza : 1 passo

Come vincere l' insicurezza

 

 

 

 

 

 

 



Affronta le tue paure! NON combatterle

Di fronte qualsiasi problema tu possa avere durante la vita di tutti i giorni devi vedere le tue paure e le tue insicurezze come una parte positiva della tua persona.

La paura non va quindi combattuta ma affrontata nel modo migliore possibile, infatti non avrebbe alcun senso combattere qualcosa che ci appartiene.

In quanto tale , la paura, andrebbe vista nella maniera migliore possibile.

Ricorda che negli esseri umani la paura ha rappresentato e ancora rappresenta, in situazioni di estremo pericolo, l’ unica ancora di salvezza per la soppravvivenza della specie.

E’ opportuno quindi, affrontare le proprie paure e non combatterle…

infatti non avrebbe senso combattere la propria paura perche questa creerebbe solo ulteriori tensioni e paure, facendoti entrare cosi in un circolo vizioso senza fine.

Esempio

mettiamo caso abbia paura di parlare in pubblico persino con un numero esiguo di persone, certamente non è  buttandomi sul palco all’ improvviso davanti 10.000 persone che riuscirei a superare la mia paura.

In questo modo molto probabilmente la mia  eccessiva reazione alla paura si trasformerebbe in un autentico massacro.

Quindi l’ insicurezza va affrontata per gradi, senza strafare, il tempo in queste circostanze deve essere un tuo fedele alleato e non un tuo nemico.

Tenere presente questo concetto è il primo passo per risolvere le tue insicurezze.

Le paure di solito derivano dalla nostra incapacità o presunta tale di gestire alcune situazioni in alcune circostanze, affrontarle quindi è il primo passo per migliorare.


La benzina per il nostro motore : 2 passo

benzina

Se non possiamo affrontare le nostre paure ne tanto meno combatterle tanto vale ,arrivati a questo punto, utilizzarle come incentivo all’ azione.

Mi spiego meglio!

La paura e’ un emozione molto particolare radicata profondamente  nella nostra indole di essere viventi ed essenziale nella sopravvivenza della nostra specie.

Un emozione cosi forte capisci bene  è quasi impossibile da affrontare, in questo senso infatti ci converebbe usarla proprio come stimolo ad agire.

La paura di per se è un emozione come tutte le altre e vederla in maniera prettamente negativa è fondamentalmente sbagliato  e poco utile all’ obbiettivo.

Basti pensare che senza questa la nostra soppravvivenza sarebbe quasi impossibile.

 

L’ importanza della paura

 

La paura infatti è quella che ci permette di spostare, in situazioni di estremo pericolo, tutte le nostre energie verso le gambe per permetterci di scappare nel modo piu veloce possibile…

Quindi come vedi di vitale importanza

In questo senso dobbiamo vedere tutte le nostre paure e incertezze come una sorta di benzina, di carburante, per il nostro motore.

il motore in se stesso rappresenta invece quello che vogliamo diventare, incarna tutti i nostri sogni e le nostre speranze.

sappiamo tutti molto bene che di un motore senza benzina non ce ne facciamo nulla vero?

Ed e’ qui che entrano in gioco le insicurezze e le paure

giustamente potrai dirmi : “ Si Chris ma come faccio a vedere quel senso di angoscia e di incertezza come una cosa positiva?”

Lasciami dirti che il gioco lo stabilisci tu, sei tu infatti che decidi di vedere una cosa in  maniera positiva piuttosto che in maniera negativa,sei tu che stabilisci se quella cosa è per te impossibile o meno.

Sei tu che stabilisci il gioco e le regole del gioco stesso amico mio… tutto il resto sono solo chiacchiere.

Puoi decidere se vedere la cosa in maniera positiva ed affrontare le tue paure o lasciarti andare alle vecchie insicurezze.

Ricorda una cosa però:

” agire in fretta è sbagliato quanto agire troppo lentamente”,

quindi ora tocca a te…

FAI la tua scelta!


Esci dalla tua zona di comfort : 3 passo

esci

Tutto ciò che facciamo naturalmente senza nessun tipo  di pressione e di ansia riguarda la nostra zona di comfort.

All’ interno della zona di comfort infatti ci sentiamo completamente a nostro agio e tutto sembra normale e semplice come bere un bicchiere d’ acqua.

Ma questo non è altro che un miraggio del nostro cervello, la realtà è tutta un altra cosa.

Il nostro cervello infatti possiede la particolare abilità di farci sembrare ciò che rientra nella nostra routine come semplice e rilassante, e ciò che invece si trova al di fuori dalla nostra routine come brutto e pericoloso…

da qui si spiega la nostra innaturale paura sociale.

 

Uscire dalla zona di comfort è fondamentale per il nostro obiettivo

 

E’ solo pero uscendo dalla nostra zona di comfort che possiamo affrontare le nostre paure ed utilizzarle come carburante per il raggiungimento dei nostri obbiettivi.

Se non fai questo ogni tuo tentativo sarà vano e non otterrai un bel niente dalla vita.

Pensaci un attimo!…

quando parli con i tuoi genitori non sei insicuro e timido perchè li conosci bene, sai chi sono, cosa pensano di te, e cosi via…

sei appunto all’ interno della tua zona di comfort…

ma quando parli invece con uno sconosciuto fai difficoltà persino a tenere un discorso sensato  , quando parlare dovrebbe essere la cosa piu semplice del mondo.

Tutto questo succede perche sei al di fuori della tua zona di comfort.

Lo sò che non è semplice ma è l unico modo per riuscire a vincere la insicurezza in maniera efficace.

Pensaci un attimo, quando hai messo per la prima volta le mani su un volante non ti sei sentito a tuo agio, anzi all’ inizio la cosa era parecchio difficile.

In quella precisa situazione ti trovavi fuori dalla tua zona di comfort ( non è morto nessuno… vero? ) e pensa un pò… adesso sai guidare.

Naturalmente per imparare a guidare il tuo istruttore non ti ha buttato in una macchina in mezzo al traffico senza spiegarti nulla di come funziona l’ accensione e cosi via.

Ti ha prima spiegato e poi via via  le basi e poi via via con un po di pratica sei riuscito/a  ad imparare a guidare.

La stessa cosa devi farla per vincere l’ insicurezza e per ottenere tutto quello che vuoi dalla vita ( abbiamo scritto un articolo su questo).

Come al solito la decisione ultima spetta a te

Se ti è stato utile questo articolo ti invito a farmelo sapere nei commenti qua sotto.

 

 

2 comments

  1. Si tende a fuggire dalle proprie insicurezze, perché viste come dei punti deboli, come delle cose da non mostrare agli altri per non essere mal visti o giudicati come persone fragili. Ma nascondere le cose a se stessi e agli altri non le farà magicamente sparire.
    Come dici bene anche tu, darsi del tempo, familiarizzare ed affrontare è più funzionale.
    Ciao Chris:-)!

     
    • Il problema piu’ difficile, infatti,nasce quando bisogna affrontare se stessi!
      Una volta vinta questa sfida poche sono le cose provenienti dal mondo esterno che possono metterci in difficolta.
      Trovare un equilibrio interiore e’ fondamentale.
      Grazie Gabriele 😉

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top