Breaking News
Home / Mente / Mentalismo / Come controllare la mente : tecniche avanzate

Come controllare la mente : tecniche avanzate

Come controllare la mente tecniche avanzate

Questo articolo dal forte titolo, non è di certo una provocazione

In questa guida vediamo  come controllare la mente di una persona con alcune tecniche avanzate

Può sembrare fantascienza, ma ti assicuro che non lo è

Oggi entriamo nel vivo di un argomento molto delicato, un vero e proprio tabù per alcuni

Quando ho iniziato a studiare questa robba non potevo credere ai miei occhi

Scopri infatti che attraverso tutta una serie di messaggi  era possibile influenzare il comportamento umano

Se segui da tempo la nostra pagina, sai molto bene di che tipo di messaggi sto parlando

I messaggi subliminali, sono dei particolari comandi impartiti direttamente alla mente senza la nostra autorizzazione

Sono quei messaggi che non vengono elaborati dalla mente conscia, ma che arrivano direttamente alla nostra mente bypassando il normale meccanismo di difesa

La cosa più interessante di tutto questo discorso, è che molto spesso non siamo consapevoli di ricevere il messaggio

Capisci bene, a questo punto, che creare dei messaggi subliminali è fondamentale al fine di manipolare una persona

Per messaggi subliminali non si intendono soltanto i classici messagi della Disney a sfondo sessuale, ma ogni comune messaggio che vuole essere inviato senza essere elaborato dalla mente del ricevente

Si forma cosi, una sorta di “dittatura del pensiero”, dove il messaggio inviato diventa per il nostro cervello impossibile da mettere in discussione

Manipolare una persona vuol dire controllare la parte più inconscia della sua mente.

Prima di iniziare è importante chiarire un concetto

L’ accezione negativa presa in seguito dal termine manipolare è puramente illusoria, manipolare una persona non è di per se una cosa negativa

La manipolazione è un arte che puo essere utillizzata in diversi modi

Al riguardo ci sono moltissime tecniche che posso mostrarti

In questa guida te ne mostro alcune 😉

E’ arrivato il momento di entrare nel vivo del discorso

Oggi parliamo di ipnosi conversazionale

 

Controllare la mente : Ipnosi conversazionale

come controllare la mente

Con questo termine sfatiamo subito un altro mito sull’ argomento ipnosi

Il fatto che esista un solo tipo di ipnosi è semplicemente una frottola, inventata da qualche simpaticone del web

A tal proposito in questo articolo abbiamo deciso di trattare in modo particolare solo un tipo di ipnosi chiamata ipnosi conversazionale

Ma cosa si intende per ipnosi conversazionale?

Per ipnosi conversazionale si intende un tipo di ipnosi particolare che puo essere praticata durante la conversazione

L’ applicazione di questo tipo di ipnosi si divide in 5 fasi

  1.  Creare Rapport
  2. Attirare l’ attenzione
  3. Domanda complicata
  4. Disorienta/Sovraccarica
  5. Messaggio subliminale

 

1° fase : Creare Rapport

Creare rapport vuol dire semplicemente generare un rappporto di connessione e fiducia con il nostro interlocutore

Se ci pensi un attimo è quello che cerchiamo di fare con le persone che ci interessano

Quando parli con un ragazzo/a che ti interessa, il tuo cervello si sforza di entrare in connessione con l’ altra persona

Il grado della connessione stabilisce poi la qualità del rapporto tra persone

Due persone che si piacciono, saranno portate inevitabilmente a trovare argomenti in comune, al fine di stabilire connessioni più durature

Per questo è importante stabilire fin da subito una buona base di conversazione

Come si dice

Non esiste una seconda occasione per fare una buona prima impressione

Creare rapport vuol dire essere in sintonia con l’ altra persona

In alcuni circostanze puo succedere di non avere molto tempo per istaurare un buon rapport

Il video qua sotto ti mostra come agire in questi casi!

nota bene che ciò che stai per vedere rappresenta l’ applicazione pratica dell’ ipnosi conversazionale, quindi fai attenzione 😉

Il personaggio in giacca e cravatta, conosciuto come Derren Brown è uno dei più famosi mentalisti al mondo, l’ altro, con la maglia verde, è un passante scelto a caso nella folla.

Derren Brown sta chiedendo delle semplici indicazioni stradali, quando all’ improvviso…

Ma come ha fatto?

Se hai notato attentamente il video,  ti sarai reso conto di come il nostro mentalista non abbia avuto molto tempo per creare rapport

A tal proposito Derren ha deciso di usare una tecnica chiamata ” mirroring

derren-ipnosi-conversazionaleQuesta tecnica che tradotta vuol dire “specchiamento ” consiste nell’ imitare il comportamento, i gesti e la ritmica vocale del nostro interlocutore.

L’ utilizzo della mirroring è molto evidente quando il mentalista, copia il movimento e la postura del passante del passante indicando nella stessa direzione.

 

La mente del passante a questo punto riesce in maniera inconscia a fidarsi del mentalista… questo da a Derren la possibilità di passare alla seconda fase

 

2° fase : Attirare l’ attenzione

Questa seconda fase va praticamente a braccetto con la prima, e puo in alcuni casi precedere quella del rapport.

Il mentalista adesso deve attirare l ‘ attenzione del soggetto verso un argomento in particolare, in modo da poter sovraccaricare la mente del passante in un secondo momento

Per attirare l’ attenzione basta formulare al soggetto una semplice domanda

In questo caso, Derren opta per la cosa più ovvia da fare e decide di chiedere delle indicazioni stradali

Adesso la mente del passante è coinvolta nella conversazione ed è più facile da manipolare

Attenzione!!

fare una domanda ad una persona è già di per se una forma leggera di manipolazione, stiamo infatti indicando alla mente di rispondere ad un impulso (la nostra domanda)

 

3° fase: Domanda complicata

 

A questo punto il mentalista, pone una domanda in realtà molto semplice, ma che letta all interno della conversazione crea confusione

derren-russian-camDerren si sposta, fà un passo in dietro e indica la direzione opposta dicendo ” Quindi questo posto non si trova là?

Chiedere qualcosa che risulta scontato provoca disorientamento, questo da il via alla 4 fase

 

 

4° fase : Disorienta/ Sovraccarica

 

Ora l’ obiettivo del mentalista è quello di indurre uno stato di trance, il passante già stordito dalla tecnica precedente non risponde alla domanda di Derren

E’ qui che Brown decide di fare la prossima mossa…

derren-browntende la mano per ringraziare l’ interlocutore ed utilizza una tecnica famossisima chiamata “ rottura dello schema “.

questa tecnica consiste nel bloccare il movimento della mano del passante, che spontaneamente si avvicina a quella del mentalista per stringerla, afferando la mano  dell’ interlocutore con l’ altra.

La rottura dello schema rappresenta la base di una delle più celebri tecniche induttive ipnotiche chiamate ” Hand Shake induction

questa tecnica consiste nell’ interrompere uno schema inconscio umano, quello della stretta di mano.

Quando un interlocutore pone la sua mano verso di te, tu inconsciamente sei spinto ad afferrare la sua mano per stringerla.

rottura-dello-schema-derrenDerren invece,  avvicina la sua mano all’ interlocutore, innescando lo stimolo… nel momento in cui il soggetto si avvicina per stringergli la mano, Derren ritrae la  mano e allunga l altra ( quella con la bottiglia ) afferrando la mano dell’ interlocutore.

Questo giochino cosi semplice manda letteralemente in confusione la persona.

 

5° : Messaggio subliminale

 

Adesso che la persona è completamente stordita, il mentalista decide di fare la sua ultima mossa

Chiede al soggetto prima l’ orologio e poi il portafogli ed utilizza un altra tecnica di persuasione :

hand-shake-induction-brownDerren in questo momento si trova con la sua mano sinistra a stringere la mano destra del soggetto, e chiede se puo tenergli un attimo la bottiglietta, e cosi gliela mette in mano.

Nello stesso momento il mentalista formula una domanda chiedendo al passante il portafogli, modulando il tono in modo da subliminale un comando

 

In questo caso nella mente del soggetto si instaura il seguente processo mentale ” io do qualcosa a te e tu dai qualcosa a me

Preso il portafogli il gioco è fatto 🙂

Mi raccomando questa guida non è un corso avanzato di scippo, quindi usa queste tecniche per bene.

Inoltre ci tengo a precisare che le informazioni di questa guida sono mostrate esclusivamente a titolo informativo

Quindi se prendi le botte dalla vecchietta di turno, te le tieni 🙂

Se ti è piaciuto l’ articolo ti invito a condividerlo, inoltre qua sotto ti lascio il modulo d’ iscrizione alla nostra newsletter per ricevere in esclusiva altri articoli come questo

Chris

Iscriviti tramite Facebook
… oppure inserisci i tuoi dati:


L’indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e per l’invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;

Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)


 

 

 

 
Top